Callosità: che cosa è?

La callosità consiste nell’ ispessimento dello strato più esterno della cute e può essere di 2 tipologie.
Fisiologica: quando la callosità è dovuta da microtraumi ripetuti o pressioni; i calli sono circolari, spessi, duri e non producono dolore.
Patologica: quando la callosità è dovuta a microtraumi diretti e si verifica un ispessimento dello strato corneo dell’epidermide (è una specie di forma di difesa delle cellule epiteliali) che produce dolore.Le parti del corpo più compite dai calli sono le mani e il piede e si sviluppano maggiormente sulla superficie dorsale, sulle sporgenze ossee e dove la pelle è più liscia.

Da che cosa può dipendere la callosità?

La callosità può dipendere da: microtraumi ripetuti o pressioni, microtraumi diretti, modo scorretto di camminare, pratica di camminare scalzi, utilizzo di calzature non adatte, utilizzo dei tacchi alti, utilizzo delle scarpe senza le calze, infezioni della pelle, diabete, presenza del papilloma virus sulla pianta del piede, postura scorretta, sport dove si verificano continue pressioni sui piedi o sulle mani (arrampicata, body-building, tiro con l’arco, ect.).

Come curarla?

L’attuale mercato farmaceutico offre un’ampia gamma di prodotti che permettono l’eliminazione della callosità, dei calli e dei duroni. Sarebbe opportuno chiedere sempre consiglio al medico, al podologo o al farmacista. Prodotti che possono essere utili per trattare tale patologia sono: creme idratanti speciali per pelli ispessite, appositi cerotti protettivi, cuscinetti morbidi o suole di gommapiuma personalizzate, piccoli cunei di gommapiuma o silicone che possono essere messi tra le dita per alleviare i duroni morbidi, speciali cunei in silicone che cambiano la posizione delle dita e ridistribuiscono la pressione, acido salicilico. Molti prodotti usati per trattare callosità, calli e duroni contengono acido salicilico, una sostanza che viene usata per ammorbidire lo strato superficiale della pelle morta, in modo da poter rimuovere, successivamente e facilmente, la callosità.

Ad esempio Nok San Pomata Callifuga contiene acido salicilico e anche olio di ricino e lanolina. Bisogna applicare la pomata su calli, duroni o parti inspessite del piede. Successivamente, se necessario, proteggere la parte interessata con garza o cerotto. Ripetere l’operazione per 3-4 giorni. Da noi puoi trovarla ad un ottimo prezzo.

 Per maggiori informazioni sul prodotto ed eventualmente procedere all'acquisto, CLICCA QUI!