Il ristagno di questi fluidi è generalmente superiore nelle zone già  predisposte all'accumulo di grasso (addome, cosce e glutei). Il gonfiore riguarda spesso anche gli arti inferiori cioè caviglie, piedi e gambe 
Uno degli effetti della ritenzione idrica sul nostro organismo è l'edema, una condizione in cui l'accumulo di liquidi nei tessuti ne causa un anomalo rigonfiamento.

frutta

Alcune cause principali di ritenzione idrica:

  • dieta non equilibrata, ricca di alimenti salati
  • cattivo funzionamento della circolazione sanguigna
  • uso frequente e/o prolungato di trattamenti farmacologici tra i quali antinfiammatori, cortisonici, terapia ormonale sostitutiva in menopausa ecc.
  • presenza di patologie rilevanti come disfunzioni cardiovascolari o renali, patologie della vescica o del fegato, ipertensione arteriosa, alterato metabolismo glicemico e resistenza all’insulina, dato che quest’ultima agisce a livello di ritenzione del sodio.

massaggi

Alcuni rimedi per la ritenzione idrica:

  • Un’alimentazione sana e bilanciata (ananas, anguria, asparagi, cetrioli, cipolle, ecc)
  • Bere molto nell’arco della giornata
  • Attività fisica.
  • Massaggi di vario genere sulle parti interessate  
  • Calze contenitive
  • Prodotti farmaceutici ed estetici di vario genere

I prodotti cosmetici e farmaceutici sul mercato sono tanti e di vario formato: creme, integratori liquidi, integratori in compresse ecc. Sul nostro sito puoi trovare una vasta gamma di prodotti i quali affiancati ad un giusto e corretto regime alimentari e fisico contribuiscono alla riduzione della ritenzione idrica.

 Per maggiori informazioni sul prodotto ed eventualmente procedere all'acquisto, CLICCA QUI!