A volte capita di sentirsi in completo debito di energie, sia fisiche che mentali. Colpa dello stress e probabilmente di uno stile di vita con ritmi sostenuti. Spesso, per combattere la stanchezza e il senso di spossatezza, basta una semplice (ma efficace) dormita per rilassare le attività cerebrali e recuperare energie per affrontare una nuova giornata. Altre volte, invece, ci sentiamo particolarmente stanchi da un periodo di tempo non così breve: in questi casi una semplice notte di sonno può non essere abbastanza. E' dunque consigliabile rivolgersi al medico per approfondire. Potrebbero infatti rivelarti di cosa soffri, l' astenia, termine che fa riferimento a una costante sensazione di esaurimento fisico, un sintomo che consiste nella riduzione di energia dell’individuo colpito. Scopriamo le cause e i rimedi alla stanchezza cronica.

L’astenia.

Consiste nella costante sensazione di esaurimento fisico e quindi una riduzione drastica dell’energia fisica. L’astenia, e quindi la stanchezza, non può essere definita una malattia, piuttosto, essa può indicare:

  • il sintomo di una malattia
  • l’effetto indesiderato di un farmaco 
  • la conseguenza di uno stile di vita sbagliato

 

stanchezza cronica

Il sintomo di una malattia

Le sensazioni di stanchezza, affaticamento, sonnolenza possono essere indicatori di uno scorretto funzionamento del nostro organismo e quindi l’astenia ci segnala che c’è qualcosa che non va. Tra le malattie che possono causare stanchezza vi sono:

  • Celiachia
  • Anemia
  • Sindrome da fatica cronica
  • Artrite reumatoide
  • Sindrome delle gambe senza riposo
  • Mononucleosi
  • Diabete
  • Ipotiroidismo
  • Sindrome delle apnee notturne
  • Fibromialgia

 

L’effetto indesiderato di un farmaco

Moltissimi farmaci causano stanchezza. Infatti, leggendo i bugiardini, ci si rende conto che l'astenia è il più comune effetto indesiderato di molti medicinali. I più comuni sono:

  • Farmaci per la cinetosi
  • Antistaminici
  • Farmaci per nausea e vomito
  • Antidepressivi

 

La conseguenza di uno stile di vita sbagliato

Avere abitudini dannose per il nostro corpo che possono causare stanchezza:

  • Alimentazione sbagliata
  • Consumo eccessivo di alcool
  • Andare a letto tardi
  • Consumo eccessivo si caffeina
  • Stare in costante stato di ansia e stress
  • Cattiva postura
  • Eccesso di esercizio fisico

 

Rimedi alla stanchezza

integratori magnesio e potassio

Uno dei rimedi da sempre usati per ridurre la sensazione di stanchezza è la somministrazione di magnesio e potassio. Il magnesio è un minerale ed è fondamentale nel metabolismo dei lipidi e delle proteine e interviene in tantissime altri casi. Spesso, alla carenza di magnesio segue quella di potassio. Il potassio è anche esso un minerale. In natura esistono molti alimenti ricchi di magnesio e potassio, come: i cereali integrali, i piselli, i fagioli, i datteri, il cacao amaro, i fichi, le mandorle, le nocciole, le noci, i germogli di soia, i semi di zucca e gli ortaggi a foglia verde.

Se l’assunzione di alimenti ricchi di magnesio e potassio non contribuisce nel modo giusto al recupero di energia e allontanamento dello stato di carenza di questi elementi, si possono assumere integratori energetici, come l’integratore Supradyn - Magnesio e Potassio, uno dei più diffusi in farmacia e tra i più ricercati dai clienti.

 Se desideri maggiori informazioni sui migliori prodotti solari ed eventualmente procedere all'acquisto, CLICCA QUI.